complicanze settiche trasfusione 370x280 - Complicanze settiche della trasfusione

Uno studio americano pubblicato recentemente su Blood ha evidenziato che le complicanze settiche della trasfusione di piastrine (negli USA vengono trasfuse ogni anno 2 milioni di unità di concentrati piastrinici) sono ben più frequenti di quanto ritenuto in passato. Da qui la necessità di introdurre test di laboratorio per evidenziare precocemente i batteri responsabili di queste gravi complicanze.


Benjamin RJ. Transfusion-related sepsis: a silent epidemic. Blood 2016;127: 380-1.
Hong H, Xiao W, Lazarus HM, Good CE, Maitta RW, Jacobs MR. Detection of septic transfusion reactions to platelet transfusions by active and passive surveillance. Blood 2016;127: 496-502.

 

Altre notizie della sezione

a050c23b8fb85556950e4998b431362a 153x97 - Trasfusioni infette: lo Stato dovrà risarcire 371 cittadini.

19 gennaio 2016

Trasfusioni infette: lo Stato dovrà risarcire 371 cittadini.

La Corte Europea di Strasburgo dei Diritti dell’Uomo (CEDU) ha condannato lo Stato Italiano a risarcire 371 cittadini che tra gli anni ‘70 e ‘90 hanno contratto malattie infettive quali l’AIDS e l’epatite B e C in seguito a trasfusione di sangue o emoderivati infetti. Tale risarcimento, che complessivamente supera i 10 milioni di euro, […]

malattia simil influenzale benigna Haemosafety 153x97 - Le prove della trasmissione di parvovirus B19 nei pazienti con disturbi emorragici trattati con fattore derivato dal plasma nell'era dello screening test all’ acido nucleico

15 gennaio 2016

Le prove della trasmissione di parvovirus B19 nei pazienti con disturbi emorragici trattati con fattore derivato dal plasma nell’era dello screening test all’ acido nucleico

Parvovirus B19 ( B19V ) è un piccolo non capsulato virus che causa tipicamente una malattia simil-influenzale benigna che si verifica più di frequente durante l’infanzia . Il virus è resistente alle attuali fasi di inattivazione virale utilizzate nella fabbricazione di concentrati di fattore antiemofilico ed è stata documentata la trasmissione B19V attraverso questi prodotti. […]

coagulazione Haemosafety 2 153x97 - Sicurezza ed efficacia dei concentrati di FXI utilizzati dai pazienti con deficit di FXI

23 dicembre 2015

Sicurezza ed efficacia dei concentrati di FXI utilizzati dai pazienti con deficit di FXI

I concentrati di FXI sono prodotti fin dagli anni 80 in alternativa al plasma fresco congelato nei pazienti con deficit congenito di FXI in particolare in caso di sanguinamenti a seguito di traumi o chirurgie. Tra gli eventi avversi correlati alla terapia con questi concentrati vi è il tromboembolismo arterioso e venoso, soprattutto nei casi […]