1280px Ebola Virus TEM PHIL 1832 lores 370x280 - Emergenza Ebola e donazioni di sangue

Emergenza Ebola e donazioni di sangue

Il Centro Nazionale Sangue ha emanato a tutti i Servizi Trasfusionali una direttiva riguardo il rischio di trasmissione del virsu Ebola con le donazioni di sangue ed e donazioemocomponenti. I donatori che si recano in aree endemiche o vengono a contato con malati di Ebola vengono sospesi dalle donazioni di sangue ed emocomponenti per 60 giorni.

Link

Altre notizie della sezione

peste bubbonica haemosafety 153x97 - La Cina mette sotto isolamento 30000 persone dopo un caso mortale di peste bubbonica.

28 luglio 2014

La Cina mette sotto isolamento 30000 persone dopo un caso mortale di peste bubbonica.

Circa un terzo  della popolazione della cittadina di Yumen, situata nel nord-ovest della Cina e che conta circa 100000 abitanti, è stata messa in isolamento dopo il rscontro di un caso mortale di peste bubbonica. Anche se le autorità cinesi minimizzano, dicendo che le epidemie di peste bubbonica in Cina sono estremamante rare, tuttavia l’allerta e la preoccupazione rimangono […]

Hepatitis B virus haemosafety 153x97 - Caratterizzazione genetica e genotipica del virus dell’Epatite B (HBV) isolato da donatori con infezione da HBV occulta.

28 luglio 2014

Caratterizzazione genetica e genotipica del virus dell’Epatite B (HBV) isolato da donatori con infezione da HBV occulta.

Questo articolo analizza la possibilità di trasmissione del virus dell’Epatite B da parte di donatori con bassi livelli del virus e pertanto negativi ai test di screening trasfusionali.   Vox Sang. 2014 Jul 17. doi: 10.1111/vox.12178. [Epub ahead of print] Genetic characterization and genotyping of hepatitis B virus (HBV) isolates from donors with an occult […]

west nile virus 153x97 - Persistenza del virus West Nile all’interno dei globuli rossi mesi dopo la scomparsa del virus dal plasma: implicazioni per la sicurezza trasfusionale e trapiantologica.

28 luglio 2014

Persistenza del virus West Nile all’interno dei globuli rossi mesi dopo la scomparsa del virus dal plasma: implicazioni per la sicurezza trasfusionale e trapiantologica.

Questo articolo è particolarmente importante perché testimonia che l’infezione da virus West Nile può persistere anche mesi dopo l’eliminazione del virus dal plasma, costituendo così un rischio infettivo per il sangue trasfuso e/o gli organi trapiantati