ricerca zika Haemosafety 370x280 - Epidemia da Zika virus: nuove comunicazioni dalle organizzazioni internazionali

Epidemia da Zika virus: nuove comunicazioni dalle organizzazioni internazionali

Lo Zika virus era un agente infettivo sconosciuto fino a poco tempo fa, ma da circa 3 mesi è al centro dell’attenzione mediatica a causa della sua ampia diffusione in Africa e America Latina (il vettore del virus è la zanzara appartenente al genere aedes aegypti. Ma come mai questo virus, trasmissibile con il sangue, desta così tanta preoccupazione da allertare l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), la Pan American Health Organization (PAHO) e i Centers for Disease and Control Prevention (CDCs)? Fondamentalmente perché questa virus, che nella maggior parte dei casi causa solamente una lieve influenza, è stato associato a casi di una grave malattia neurologica, la sindrome di Guillain-Barre, e di microcefalia neonatale.

L’OMS, la PAHO e i CDCs diramano periodici bollettini sull’aggiornamento della diffusione del virus nel mondo e sulla segnalazione di casi neurologici, in adulti e neonati, associati al virus). Nella figura allegata è riportata la mappa aggiornata, comunicata dal Centro Nazionale Sangue, con la aree geografiche in cui circola il virus. Avere soggiornato in una di queste aree, comporta la sospensione temporanea dalla donazione di sangue per 28 giorni.

Altre notizie della sezione

Analisi virologica Haemosafety 153x97 - Analisi virologiche di pazienti trasfusi rivela un nuovo virus umano che condivide alcune caratteristiche con Virus dell’Epatite C e G

13 novembre 2015

Analisi virologiche di pazienti trasfusi rivela un nuovo virus umano che condivide alcune caratteristiche con Virus dell’Epatite C e G

La sorveglianza degli agenti infettivi trasmessi attraverso la trasfusione di sangue è la chiave per garantire la sicurezza di questa fondamentale risorsa terapeutica. In questo interessante articolo si segnala l’identificazione di un nuovo virus chiamato Hepegivirus 1.

Lipemic plasma 153x97 - Eliminati 5.000 litri di plasma destinati alla produzione di farmaci plasmaderivati

25 giugno 2015

Eliminati 5.000 litri di plasma destinati alla produzione di farmaci plasmaderivati

A seguito della positività per il virus dell’epatite A di due pool di plasma prodotto da donazioni provenienti dalla regione Lombardia, si è resa necessaria l’eliminazione di ben 5000 litri di plasma destinati alla produzione di farmaci plasmaderivati.

mosquito 542156 1280 1024x678 153x97 - Documento su sorveglianza e prevenzione della trasmissione trasfusionale del virus West Nile per il 2015

18 giugno 2015

Documento su sorveglianza e prevenzione della trasmissione trasfusionale del virus West Nile per il 2015

E’ stato pubblicato recentemente dal Centro Nazionale Sangue un documento riguardante la sorveglianza e la prevenzione della trasmissione trasfusionale del virus West Nile per la stagione estiva-autunanle 2015.