mappa nigeria 370x280 - Febbre della Rift Valley (RFV)

Febbre della Rift Valley (RFV)

In una recente pubblicazione da parte dell’European Centre for Disease Prevention and Control (ECDC) intitolata “Rapid risk assessment: Outbreak of Rift Valley fever in Niger – Risk for the European Union Outbreak of Rift Valley fever in Niger Risk for the European Union”, viene riportata la segnalazione di una attuale epidemia di Febbre della Rift Valley (RFV) in Niger, un paese dell’Africa occidentale.
La RVF è una malattia infettiva, causata da un virus del genere Phlebovirus, che colpisce i ruminanti e gli esseri umani. La principale via di infezione per gli esseri umani è il contatto diretto o indiretto con il sangue di organi di animali infetti durante la cura degli animali o la macellazione o anche mediante ingestione di latte crudo. L’infezione umana può anche derivare da punture di zanzare infette (Aedes, Culex e Anopheles spp).

Il periodo di incubazione nell’uomo varia da due a sei giorni. Circa il 50% degli individui infettati rimane asintomatico, mentre i restanti casi sono relativamente paucisintomatici con la comparsa di una malattia simil-influenzale. In una piccola percentuale di casi si può sviluppare una grave sindrome: lesioni retiniche, meningoencefalite o febbre emorragica.
Non sono stati segnalati a tutt’oggi casi di trasmissione di RVF mediante la trasfusione oppure il trapianto. Nessun caso autoctono o epidemico è stato riscontrato fino ad ora in Europa.

Altre notizie della sezione

mosquito 153x97 - West Nile virus 2016: l’emergenza continua

30 settembre 2016

West Nile virus 2016: l’emergenza continua

Complice il bel tempo e le temperature estive che consentono alle zanzare vettrici di replicarsi e di trasmettere il virus, l’infezione del virus del Nilo Occidentale (West Nile virus) continua a rappresentare un problema per la salute nel nostro Paese. Infatti, si registrano ancora nuovi casi di positività tra i donatori di sangue e di […]

regione del veneto 153x97 - Linee operative per la sorveglianza delle arbovirosi nella Regione Veneto

2 settembre 2016

Linee operative per la sorveglianza delle arbovirosi nella Regione Veneto

La Regione Veneto ha pubblicato le linee guida per l’anno 2016 per la sorveglianza delle arbovirosi autoctone (febbre West Nile) che di importazione (Dengue, Chikungunya e virus Zika). In questo interessante documento vengono elencate le procedure da eseguire in presenza di un caso probabile o confermato di arbovirosi.

1280px Wolbachia wikipedia 153x97 - Nuovi metodi per combattere l’infezione da Zika virus

15 luglio 2016

Nuovi metodi per combattere l’infezione da Zika virus

Un articola de ‘La Repubblica’ del 5 luglio u.s. ci segnala una tecnica che si sta mettendo a punto per tentare di arginare la diffusione dell’infezione da Zika virus, che si trasmette come più volte segnalato in queste pagine, principalmente ad opera di zanzare vettori (link). Grazie ad una collaborazione internazionale Cina-Usa, si stanno facendo […]