zika virus emergenza finita 370x280 - L’OMS ha dichiarato finita l’emergenza internazionale Zika

L’OMS ha dichiarato finita l’emergenza internazionale Zika

Dopo un’allerta durato 9 mesi, nei giorni scorsi l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha dichiarato che l’infezione da Zika virus non costituisce più un’emergenza internazionale.

La stessa OMS ha però sottolineato che questo virus, associato all’insorgenza di gravi patologie neurologiche, in particolare fetali (vedi articoli in questa sezione del 30 marzo, 4 maggio e 13 giugno, costituisce ancora una minaccia globale alla salute pubblica e che pertanto è necessario un impegno a lungo termine per affrontare questa infezione, che continuerà a diffondersi nei luoghi in cui sono presenti le zanzare che la trasmettono.

Altre notizie della sezione

ricerca zika Haemosafety 153x97 - Epidemia da Zika virus: nuove comunicazioni dalle organizzazioni internazionali

3 febbraio 2016

Epidemia da Zika virus: nuove comunicazioni dalle organizzazioni internazionali

Lo Zika virus era un agente infettivo sconosciuto fino a poco tempo fa, ma da circa 3 mesi è al centro dell’attenzione mediatica a causa della sua ampia diffusione in Africa e America Latina (il vettore del virus è la zanzara appartenente al genere aedes aegypti. Ma come mai questo virus, trasmissibile con il sangue, […]

Foto quotidiani Aeropoporto di Monaco su allarme Zika virus 153x97 - Allarme Zika virus: un’emergenza internazionale di salute pubblica

3 febbraio 2016

Allarme Zika virus: un’emergenza internazionale di salute pubblica

Si amplifica in questi giorni l’allarme per lo Zika virus (ZIKV), definito nella riunione straordinaria di esperti della World Health Organization (WHO) tenuta ieri, 1 febbraio 2016, a Ginevra “un’emergenza internazionale di salute pubblica”. Si assiste, infatti, ad un impressionante incremento del numero di nuovi casi d’infezione da ZIKV e della severità di presentazione clinica […]

Analisi virologica Haemosafety 153x97 - Analisi virologiche di pazienti trasfusi rivela un nuovo virus umano che condivide alcune caratteristiche con Virus dell’Epatite C e G

13 novembre 2015

Analisi virologiche di pazienti trasfusi rivela un nuovo virus umano che condivide alcune caratteristiche con Virus dell’Epatite C e G

La sorveglianza degli agenti infettivi trasmessi attraverso la trasfusione di sangue è la chiave per garantire la sicurezza di questa fondamentale risorsa terapeutica. In questo interessante articolo si segnala l’identificazione di un nuovo virus chiamato Hepegivirus 1.