newyork 370x280 - Il West Nile virus a New York City.

Il West Nile virus a New York City.

Il dipartimento di salute pubblica di New York ha identificato, per la prima volta in questa stagione, zanzare infette dal West Nile virus in città, per la precisione in alcune zone del quartiere di Queens e di Staten Island.

Anche se non sono state ancora ricevute segnalazioni di infezioni nell’uomo il dipartimento ha intensificato la sorveglianza e adottato misure aggiuntive di protezione quali trappole per zanzare e larvicidi.

Altre notizie della sezione

316155 10151677215207517 91143861 n 153x97 - L’American Medical Association invita a riconsiderare la politica di sospensione a tempo indefinito dalla donazione di sangue dei maschi che hanno rapporti omosessuali.

3 luglio 2013

L’American Medical Association invita a riconsiderare la politica di sospensione a tempo indefinito dalla donazione di sangue dei maschi che hanno rapporti omosessuali.

L’AMA ha sollecitato la Federal Drug Administration a modificare la sua politica di sospensione a vita dalle donazioni di sangue dei donatori maschi che hanno rapporti omosessuali a favore di una politica basata sulla valutazione dei donatori su base individuale.

donacion sangre.jpg 552074685 153x97 - Il rischio di HIV trasmesso con la trasfusione di sangue donato da uomini che hanno avuto rapporti omosessuali 12 mesi prima della donazione: stime del rischio 2005-2007 in Inghilterra e Galles

3 luglio 2013

Il rischio di HIV trasmesso con la trasfusione di sangue donato da uomini che hanno avuto rapporti omosessuali 12 mesi prima della donazione: stime del rischio 2005-2007 in Inghilterra e Galles

Questo lavoro confronta il rischio d’infezione da HIV trasmesso con la trasfusione (in Inghilterra e Galles nel periodo 2005-2007) adottando l’esclusione permanente dalla donazione dei maschi che hanno avuto rapporti omosessuali o la sospensione per 12 mesi. Presumendo che in sede di selezione dei donatori di sangue si usino in modo analogo entrambe le strategie, […]

gay donors 153x97 - La modifica dei criteri di selezione dei donatori di sangue per i maschi che hanno rapporti omosessuali non ha un impatto significativo sull’incidenza di infezioni da HIV in Italia.

3 luglio 2013

La modifica dei criteri di selezione dei donatori di sangue per i maschi che hanno rapporti omosessuali non ha un impatto significativo sull’incidenza di infezioni da HIV in Italia.

Uno studio italiano recentemente pubblicato su Blood Transfusion dimostra che la modifica dei criteri di selezione dei donatori di sangue per i maschi che hanno rapporti omosessuali (da sospensione permanente a valutazione individuale del rischio sessuale) non ha un impatto significativo sull’incidenza di infezioni da HIV in Italia. “Suligoi B, Pupella S, Regine V, Raimondo […]