prione struttura cristallografica 370x280 - Individuazione dei prioni nel sangue di pazienti affetti da vcjd

Individuazione dei prioni nel sangue di pazienti affetti da vcjd

Attualmente il numero di persone infettate da questa nuova malattia è sconosciuto, il che è una delle maggiori preoccupazioni poiché è stato dimostrato che i portatori preclinici di prioni vCJD possono trasmettere la malattia mediante trasfusioni di sangue. Gli autori discutono dello sviluppo di un test biochimico atto a rilevare i prioni vCJD nel sangue umano, con sensibilità e specificità del 100%.


Science Translational Medicine  21 Dec 2016

Detection of prions in blood from patients with variant creutzfeldt-jakob disease

Luis Concha-Marambio, Sandra PritzkowFabio ModaFabrizio TagliaviniJames W. IronsidePaul E. Schulz and Claudio Soto

Altre notizie della sezione

malattia da prioni 153x97 - Malattie da prioni

15 gennaio 2015

Malattie da prioni

I prioni sono causa nell’uomo e nell’animale di quadri neurodegenerativi spesso fatali. Gli autori passano in rassegna le diverse possibili manifestazioni cliniche associate all’infezione da prioni ed esplorano dettagliatamente la patogenesi. I prioni possono diffondere all’interno dello stesso organismo o essere trasmessi tra animali di uguale o diversa specie, assumendo un’ampia varietà di fenotipi clinici, […]

plasma 153x97 - La riduzione/inattivazione dei patogeni nei prodotti impiegati per il trattamento dei disordini emorragici: quali sono le metodiche e cosa dovremmo spiegare ai pazienti?

12 gennaio 2018

La riduzione/inattivazione dei patogeni nei prodotti impiegati per il trattamento dei disordini emorragici: quali sono le metodiche e cosa dovremmo spiegare ai pazienti?

Gli autori si soffermano sul rischio infettivo residuo associato all’utilizzo di emocomponenti ed emoderivati per il trattamento dei principali disordini emorragici congeniti ed acquisiti. Se da un lato infatti è significativamente aumentata la sicurezza dei prodotti nel corso degli ultimi 30 anni, dall’altro lato permane un rischio infettivo connesso ad esempio al pericolo di contaminazione, […]

midollo osseo 153x97 - L’infettività del midollo osseo di soggetti deceduti per malattia di Creutzfeldt-Jakob sporadica

9 gennaio 2018

L’infettività del midollo osseo di soggetti deceduti per malattia di Creutzfeldt-Jakob sporadica

Nella forma sporadica di malattia di Creutzfeldt-Jakob (sCJD) la diffusione del microrganismo è principalmente limitata al sistema nervoso centrale. Al contrario la forma variante (vCJD) presenta una diffusione molto ampia in organi e tessuti di soggetti sintomatici ed asintomatici. Gli autori indagano la presenza dei prioni nel midollo osseo di pazienti deceduti a seguito di […]