02E98889 370x280 - L’infezione occulta da HCV: lo stato corrente delle conoscenze

L’infezione occulta da HCV: lo stato corrente delle conoscenze

Con una storia clinica di circa 11 anni, l’infezione occulta da HCV (OCI) può essere considerata un tipo occulto di Epatite C cronica. Evidenze suggeriscono che sembra essere necessario considerare OCI in questi gruppi ad alto rischio. In questo articolo viene suggerito che test diagnostici alternativi dovrebbero essere applicati e che vi è la necessità della partecipazione di tutti i paesi per determinare l’epidemiologia di questo tipo di infezione da HCV.

Inoltre, la valutazione di OCI nei centri trasfusionali e nei pazienti che ricevono grandi quantità di fattori di coagulazione di origine plasmatica, come i pazienti affetti da emofilia, deve essere eseguita in progetti futuri.


Iran Red Crescent Med J. 2015 Nov 29;17(11):e34181. doi: 10.5812/ircmj.34181. eCollection 2015.

Occult HCV Infection: The Current State of Knowledge.

Rezaee-Zavareh MS1, Hadi R2, Karimi-Sari H3, Hossein Khosravi M3, Ajudani R3, Dolatimehr F3, Ramezani-Binabaj M3, Miri SM4,Alavian SM5.

Altre notizie della sezione

haemosafety ebola 153x97 - Un caso inusuale di meningoencefalite da recidiva tardiva di virus Ebola

12 luglio 2016

Un caso inusuale di meningoencefalite da recidiva tardiva di virus Ebola

Migliaia sono i sopravvissuti all’epidemia da virus Ebola esplosa nel 2014 nell’Africa occidentale, ma, considerata la limitata diffusione a paesi con scarse risorse, l’intero spettro delle complicanze non è stato ancora adeguatamente documentato. Nel numero di Lancet di Maggio 2016 Jacobs e coll. riportano un caso di recidiva tardiva di Ebola in una paziente già […]

dengue2 153x115 - Aggiornamenti emergenza Zika virus: identificazione dei vettori e misure di prevenzione

29 febbraio 2016

Aggiornamenti emergenza Zika virus: identificazione dei vettori e misure di prevenzione

Mentre si continuano a registrare nuovi casi d’infezione da Zika virus (ZIKV) in America Latina e casi ancora sporadici in Europa, l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) invita ad adoperare tutte le strategie disponibili contro l’insetto vettore, la cui precisa identificazione ha importanti implicazioni nel controllo dell’infezione. Nel numero del 4 febbraio 2016 di ‘Lancet Infectious […]

02A14HMC 153x97 - Aggiornamenti emergenza Zika virus: l’identificazione del virus dal liquido amniotico di gestanti infette supporta l’associazione con la microcefalia fetale

29 febbraio 2016

Aggiornamenti emergenza Zika virus: l’identificazione del virus dal liquido amniotico di gestanti infette supporta l’associazione con la microcefalia fetale

Si susseguono le ricerche, in particolare nelle aree endemiche di circolazione dello Zika virus (ZIKV), per definire l’associazione dell’infezione con le complicanze neurologiche e la microcefalia fetale che hanno destato l’attuale grande allerta sanitaria. Sul numero di ‘Lancet Infectious Diseases’ del 17 Febbraio 2016 viene riportata l’identificazione ed il sequenziamento del genoma virale dello ZIKV […]