La Babesiosi, una malattia emergente poco conosciuta

La Babesiosi è una malattia infettiva parassitaria causata da un protozoo del genere Babesia capace di infettare gli eritrociti di roditori, uccelli e mammiferi incluso l’uomo. La babesiosi umana è una zoonosi trasmessa da un animale infetto per mezzo di una zecca del genere Ixodes che funge da vettore.

La malattia è grave ed è caratterizzata da febbre elevata, nausea, vomito, anemia emolitica con ematuria ed epatosplenomegalia. Uno studio americano pubblicato recentemente sull’importante rivista internazionale Transfusion, e che ha analizzato la diffusione di questa malattia infettiva negli ultimi 12 anni, ha evidenziato come i casi segnalati siano aumentati nel corso degli anni. Nonostante la Babesiosi sia endemica in alcuni Stati del Nord America e sia molto rara in Europa, la trasmissione con le trasfusioni richiede tuttavia un’allerta costante tra gli operatori e le autorità sanitarie di tutti i paesi europei.


Transfusion. 2018 Mar;58(3):660-668. doi: 10.1111/trf.14476. Epub 2018 Jan 31.

Transfusion-transmitted and community-acquired babesiosis in New York, 2004 to 2015.

Linden JV1, Prusinski MA2, Crowder LA3, Tonnetti L3, Stramer SL3, Kessler DA4, White J2, Shaz B4, Olkowska D1.