virus 0 370x275 - Le infezioni virali: Epidemiologia e trattamento

Le infezioni virali: Epidemiologia e trattamento

Numerosi patogeni virali possono essere trasmessi attraverso il sangue. La maggior parte dei virus,  infatti,  si diffonde nell’organismo ospite trasportato dal circolo  ematico (viremia) per raggiungere il suo organo bersaglio. Il grado di sicurezza trasfusionale garantito dall’azione combinata della selezione clinico-anamnestica dei donatori volontari, periodici e non remunerati, e dei metodi sierologici e di amplificazione genomica per lo screeening delle infezioni trasmissibili è in questo momento molto elevato.

Il rischio di trasmissione con la terapia trasfusionale d’infezioni da virus dell’epatite B, dell’epatite C e dell’HIV è progressivamente diminuito nel corso degli ultimi decenni grazie all’introduzione di numerose strategie di prevenzione. La fase finestra, cioè il divario temporale che va dal momento del contagio a quello della sieroconversione, durante la quale un donatore infetto può avere una viremia elevata in assenza di segni e/o sintomi d’infezione, è, infatti, stata notevolmente ridotta dall’azione combinata delle misure sopra ricordate.

leggi tutto

hcv test 153x97 - Ulteriori evidenze di efficacia e sicurezza della terapia antivirale diretta di combinazione (ledipasvir-sofosbuvir e sofosbuvir-ribavirina) in pazienti con epatopatia cronica HCV-correlata e malattie emorragiche congenite

11 dicembre 2017

Ulteriori evidenze di efficacia e sicurezza della terapia antivirale diretta di combinazione (ledipasvir-sofosbuvir e sofosbuvir-ribavirina) in pazienti con epatopatia cronica HCV-correlata e malattie emorragiche congenite

Quasi tutti i pazienti con malattie emorragiche congenite trattati con plasma-derivati prima del 1987 hanno contratto l’infezione da virus dell’epatite C (HCV) e, di questi, circa i 2/3 anche co-infezione da HIV. La clearance spontanea dell’HCV si verifica piuttosto raramente, osservandosi cronicizzazione della patologia nel 75-85% dei pazienti infetti. Circa il 15% dei pazienti progredisce […]

Africa subsahariana 153x97 - Infezione da pegivirus umano (HPgV) nell'Africa sub-sahariana: una richiesta per un nuovo programma di ricerca

7 dicembre 2017

Infezione da pegivirus umano (HPgV) nell’Africa sub-sahariana: una richiesta per un nuovo programma di ricerca

Il virus umano pegivirus (HPgV) -formerly GB-C ha un impatto positivo sulla progressione della malattia da HIV che è stata descritta in più studi. Data l’elevata prevalenza dell’HIV nell’Africa sub-sahariana e la continua necessità di sopprimere la replicazione dell’HIV, questa revisione fornisce una panoramica completa dei dati esistenti sull’infezione da HPgV nell’Africa sub-sahariana, con particolare […]

nuovi farmaci antivirali 153x97 - Nuovi dati sui farmaci antivirali diretti (elbasvir/grazoprevir) nel trattamento dell’infezione da HCV nei pazienti con coagulopatie congenite

15 novembre 2017

Nuovi dati sui farmaci antivirali diretti (elbasvir/grazoprevir) nel trattamento dell’infezione da HCV nei pazienti con coagulopatie congenite

Prosegue la pubblicazione di studi di efficacia e sicurezza dei nuovi agenti antivirali diretti per la terapie dell’infezione da HCV in pazienti affetti da emofilia ed altre patologie emorragiche congenite, in cui la co-morbilità epatitica ha rappresentato la complicanza del trattamento con emocomponenti o emoderivati non virus-inattivati prima del 1985. Tali pazienti sono per la […]

Chikungunya test 153x97 - Dieci anni dall'ultimo focolaio di Chikungunya in Italia: la storia si ripete

10 novembre 2017

Dieci anni dall’ultimo focolaio di Chikungunya in Italia: la storia si ripete

La prevalenza di infezioni da Arbovirus (infezione da artropodi) è in aumento in tutto il mondo. Recentemente, nuovi cluster di casi autoctoni sono stati segnalati in paesi con climi temperati dove è presente il vettore competente. Questo scenario rappresenta una nuova minaccia per la medicina trasfusionale. La recente diffusione del virus Zika, nuovi focolai di […]

molecola 153x97 - Elevata efficacia dei trattamenti antivirali diretti ‘interferon-free’ nei pazienti con malattie emorragiche congenite e co-infezione HCV-HIV

27 ottobre 2017

Elevata efficacia dei trattamenti antivirali diretti ‘interferon-free’ nei pazienti con malattie emorragiche congenite e co-infezione HCV-HIV

Vi è grande entusiasmo sia da parte della comunità scientifica che dei pazienti per i risultati che l’introduzione dei farmaci antivirali diretti (DAA) ha permesso di ottenere, in termini di efficacia e tollerabilità, con regimi di trattamento ‘interferon-free’ per l’infezione da HCV. Ottimi risultati sono riportati anche in categorie di pazienti considerate ‘difficili’ ed a […]

west nile virus 153x97 - Stato dell'arte: La sorveglianza della circolazione del West Nile Virus in Italia e metodi precoci di prevenzione del rischio di trasmissione attraverso le trasfusioni

17 ottobre 2017

Stato dell’arte: La sorveglianza della circolazione del West Nile Virus in Italia e metodi precoci di prevenzione del rischio di trasmissione attraverso le trasfusioni

Dopo l’epidemia di Chikungunya nel 2007 in Italia, un piano nazionale per la sorveglianza delle malattie trasmesse da vettori umani è stato attuato e aggiornato annualmente sulla base dei cambiamenti epidemiologici basati sull’evidenza. Le autorità che si occupano di servizi trasfusionale cooperano, dal 2008, ai servizi sanitari pubblici e ai sistemi di sorveglianza veterinaria (entomologica […]

vaccinazione epatite 1 153x97 - Impatto positivo della vaccinazione di massa contro il virus dell’epatite A

20 marzo 2017

Impatto positivo della vaccinazione di massa contro il virus dell’epatite A

L’Organizzazione Mondiale della Sanità raccomanda che nei programmi nazionali di vaccinazioni obbligatorie di massa sia integrata la vaccinazione contro il virus dell’epatite A (HAV) per i bambini al di sopra di un anno, se ciò sia giustificato sulla base dell’incidenza dell’epatite A acuta e della possibilità di indurre il declino dell’endemia da elevata ad intermedia […]

analisi sangue 153x97 - West Niles Virus in Europa e la sicurezza nelle trasfusioni di sangue

8 marzo 2017

West Niles Virus in Europa e la sicurezza nelle trasfusioni di sangue

Il virus del Nilo occidentale (WNV) è diventato un problema crescente in ambito trasfusionale dal 2002, quando è stato dimostrato innanzitutto negli Stati Uniti che può essere trasmessa attraverso le trasfusioni di sangue. Da allora, diverse misure precauzionali sono state introdotte in Europa per ridurre il possibile rischio di trasmissione attraverso le tarsfusioni ed i […]