i 370x280 - L’infezione da West Nile Virus nell’Italia Settentrionale: uno studio cross-over sugli effetti a breve termine dei parametri climatici

L’infezione da West Nile Virus nell’Italia Settentrionale: uno studio cross-over sugli effetti a breve termine dei parametri climatici

I parametri climatici possono essere utilizzati al fine di individuare le aree geografiche ed i periodi dell’anno in cui è possibile aspettarsi una più alta incidenza di infezioni da West Nile Virus (WNV). Gli autori di questo studio hanno riscontrato una correlazione tra le temperature registrate in specifiche aree nell’Italia Settentrionale nelle 5-6 settimane prima della diagnosi e l’incidenza di infezioni. Inoltre un incremento delle precipitazioni da 1 a 4 settimane prima della diagnosi si associava ad una più alta incidenza di casi.


Environ Res. 2018 Aug 18

West Nile Virus infection in Northern Italy: Case-crossover study on the short-term effect of climatic parameters

Moirano G, Gasparrini A, Acquaotta F, Fratianni S, Merletti F, Maule M, Richiardi L.

Altre notizie della sezione

w 153x97 - Un inizio precoce della trasmissione stagionale del virus West Nile: il valore aggiunto della sorveglianza di One Health nel rilevare la circolazione precoce e innescare una risposta tempestiva in Italia, da giugno a luglio 2018.

27 agosto 2018

Un inizio precoce della trasmissione stagionale del virus West Nile: il valore aggiunto della sorveglianza di One Health nel rilevare la circolazione precoce e innescare una risposta tempestiva in Italia, da giugno a luglio 2018.

Abstract In Italia, la stagione di trasmissione del virus West Nile nel 2018 è iniziata in anticipo con un numero elevato di casi segnalati. La sorveglianza One Health, nell’ambito del piano nazionale di preparazione e risposta del West Nile italiano, ha rilevato la circolazione virale 9 giorni prima dell’insorgenza dei sintomi del primo caso umano […]

h 153x97 - Virus Usutu: chi è costui?

27 agosto 2018

Virus Usutu: chi è costui?

Il virus Usutu è stato osservato per la prima volta in Europa nel 1996, causando un tasso di mortalità significativa tra le popolazioni di alcune specie di uccelli in Italia e successivamente in Austria ed altri paesi europei. Similmente al virus West Nile, il virus Usutu viene trasmesso dalla zanzara Culex ed utilizza come serbatoio […]

z 153x97 - Infezione da virus West Nile: maggiore diffusione nel 2018 rispetto agli anni precedenti.

24 agosto 2018

Infezione da virus West Nile: maggiore diffusione nel 2018 rispetto agli anni precedenti.

Mai come quest’anno si è assistito ad un inizio precoce della circolazione del virus West Nile in Italia. Infatti, il primo riscontro di positività delle zanzare culex per il virus risale al 7 giugno e la segnalazione del primo caso umano di infezione al 16 giugno. Rispetto agli anni precedenti, inoltre, i casi sino ad […]