american red cross 370x280 - Uno studio retrospettivo sulla malattia di Creutzfeldt-Jakob: 21 anni di sorveglianza sul rischio di trasmissione attraverso la trasfusione di emoderivati

Uno studio retrospettivo sulla malattia di Creutzfeldt-Jakob: 21 anni di sorveglianza sul rischio di trasmissione attraverso la trasfusione di emoderivati

La Croce Rossa Americana in collaborazione con il Centro delle Infezioni emergenti di Atlanta propone i risultati di uno studio retrospettivo condotto su donatori di emoderivati che, successivamente alle donazioni, hanno ricevuto diagnosi di malattia di Creutzfeldt-Jakob classica (CJD), al fine di ottenere una valutazione del rischio di trasmissione delle infezioni prioniche attraverso la terapia trasfusionale negli Stati Uniti. Come noto finora è stata infatti dimostrata la possibilità di trasmissione della malattia di Creutzfeldt-Jakob variante (vCJD) ma non di quella classica attraverso gli emocomponenti.

Lo studio ha arruolato ad oggi 65 donatori ed un totale di 826 riceventi; da esso non è emersa alcuna evidenza di trasmissione di CJD classica attraverso la terapia trasfusionale. Il rischio di CJD attraverso gli emocomponenti rimane pertanto soltanto teorico.


Transfusion. 2017 Aug;57(8):1875-1878

Creutzfeldt-Jakob disease lookback study: 21 years of surveillance for transfusion transmission risk

Crowder LA, Schonberger LB, Dodd RY, Steele WR.

Altre notizie della sezione

Proteina Prionica 153x97 - Caratteristiche epidemiologiche della malattia da prioni

3 agosto 2017

Caratteristiche epidemiologiche della malattia da prioni

In assenza di trattamenti specifici per la malattia da prioni, spesso associata a disordini neurodegenerativi con esito fatale nell’uomo, soltanto una sorveglianza vigile può essere impiegata per il controllo e la prevenzione della trasmissione sia per via inter umana che come zoonosi. Per tale ragione sin dal 1993 molteplici sistemi di sorveglianza sono stati elaborati […]

ovini 153x97 - Popolazioni diverse di cellule ematiche mononucleate mostrano diversa capacità di trasmissione delle infezioni da prione attraverso le trasfusioni

22 febbraio 2017

Popolazioni diverse di cellule ematiche mononucleate mostrano diversa capacità di trasmissione delle infezioni da prione attraverso le trasfusioni

La malattia di Creutzfeldt Jakob variante resta un problema irrisolto per la sanità pubblica in medicina trasfusionale. Studi precedenti condotti sul modello ovino e riguardanti un’altra malattia da prioni, ovvero la scrapie, avevano dimostrato che la trasfusione di appena 200 uL di sangue intero infetto risultano efficaci per la trasmissione di malattia in ovini non […]

emoderivati 2 153x97 - Creutzfeldt Jakob variante e trasfusione di emoderivati: ci sono ulteriori casi?

1 novembre 2016

Creutzfeldt Jakob variante e trasfusione di emoderivati: ci sono ulteriori casi?

Uno studio inglese condotto retrospettivamente su 177 casi di Creutzfeldt Jakob variante (vCJD) diagnosticati nel Regno Unito fino al 1 Febbraio 2014 si prefigge l’obiettivo di valutare la eventuale correlazione della malattia da infezione prionica con la trasfusione di emoderivati. Dei 177 pazienti in studio solo 15 negli anni precedenti avevano ricevuto delle trasfusioni; di […]