Regno Unito 370x280 - Malattia di Creutzfeldt-Jakob sporadica in due pazienti trattati con plasmaderivati nel Regno Unito

Malattia di Creutzfeldt-Jakob sporadica in due pazienti trattati con plasmaderivati nel Regno Unito

Nel lavoro di Urwin P vengono illustrati i primi due casi di malattia di Creutzfeldt-Jakob sporadica in pazienti affetti da disordine coagulativo trattati in maniera prolungata con plasmaderivati nel Regno Unito (un emofilico B ed un paziente affetto da malattia di von Willebrand); in entrambi i casi la diagnosi clinica è stata confermata sulla scorta dei dati biochimici ed anatomopatologici.

La correlazione tra il trattamento ricevuto in precedenza e la diagnosi di malattia da prione non può tuttavia essere stabilita con certezza e pertanto questi due casi vanno interpretati come riscontri occasionali nell’ambito di un programma di sorveglianza sistematica.


Emerg Infect Dis. 2017 Jun;23(6).

Sporadic Creutzfeldt-Jakob Disease in 2 Plasma Product Recipients, United Kingdom.

Urwin P, Thanigaikumar K, Ironside JW, Molesworth A, Knight RS, Hewitt PE, Llewelyn C, Mackenzie J, Will RG.

Altre notizie della sezione

ovini 153x97 - Popolazioni diverse di cellule ematiche mononucleate mostrano diversa capacità di trasmissione delle infezioni da prione attraverso le trasfusioni

22 febbraio 2017

Popolazioni diverse di cellule ematiche mononucleate mostrano diversa capacità di trasmissione delle infezioni da prione attraverso le trasfusioni

La malattia di Creutzfeldt Jakob variante resta un problema irrisolto per la sanità pubblica in medicina trasfusionale. Studi precedenti condotti sul modello ovino e riguardanti un’altra malattia da prioni, ovvero la scrapie, avevano dimostrato che la trasfusione di appena 200 uL di sangue intero infetto risultano efficaci per la trasmissione di malattia in ovini non […]

emoderivati 2 153x97 - Creutzfeldt Jakob variante e trasfusione di emoderivati: ci sono ulteriori casi?

1 novembre 2016

Creutzfeldt Jakob variante e trasfusione di emoderivati: ci sono ulteriori casi?

Uno studio inglese condotto retrospettivamente su 177 casi di Creutzfeldt Jakob variante (vCJD) diagnosticati nel Regno Unito fino al 1 Febbraio 2014 si prefigge l’obiettivo di valutare la eventuale correlazione della malattia da infezione prionica con la trasfusione di emoderivati. Dei 177 pazienti in studio solo 15 negli anni precedenti avevano ricevuto delle trasfusioni; di […]

trasfusione 153x97 - Dieci anni di follow-up di due coorti, con un aumento del rischio di variante CJD: donatori di individui che in seguito hanno sviluppato variante CJD e altri riceventi plasma derivati da parte di questi donatori a rischio

10 ottobre 2016

Dieci anni di follow-up di due coorti, con un aumento del rischio di variante CJD: donatori di individui che in seguito hanno sviluppato variante CJD e altri riceventi plasma derivati da parte di questi donatori a rischio

Estratto Background La trasmissione della variante della malattia di Creutzfeldt-Jakob (vCJD) attraverso la trasfusione di sangue ha provocato tre morti e una infezione asintomatica. Sulla base di queste evidenze, gli individui risultati con un maggior rischio di vCJD sono quelli che hanno ricevuto emoderivati da  individui che in seguito hanno sviluppato vCJD , o mediante […]