pioglittazone pillola Haemosafety 370x280 - Relazione tra l’escrezione urinaria di sodio e l’edema indotto da pioglitazone

Relazione tra l’escrezione urinaria di sodio e l’edema indotto da pioglitazone

 

Il pioglitazone è un principio attivo che appartiene alla classe dei tiazolidindioni. Ha un’azione insulino-sensibilizzante e viene utilizzato nel diabete mellito di tipo 2. Tra gli effetti collaterali, la ritenzione idrica e la comparsa di edemi risultano relativamente frequenti, assieme alla riduzione della pressione arteriosa.  In questo articolo gli autori hanno analizzato diversi parametri clinici e l’escrezione urinaria di sodio in donne affette da diabete di tipo 2 prima e dopo 8 settimane di terapia con il farmaco. Solo in 6/26 pazienti venne osservata una correlazione tra escrezione di sodio e pressione arteriosa. Cinque pazienti svilupparono edemi senza che vi fosse una correlazione con l’escrezione urinaria di sodio, che in realtà era significativamente più bassa come accadeva alle donne che mostravano una correlazione associata in quest’ultime ad una riduzione dell’ematocrito. Pertanto, gli autori concludono che l’edema indotto da pioglitazione potrebbe essere causato non solo dalla ritenzione di fluidi ma anche da altri fattori, come la permeabilità vascolare.


Relationship between urinary sodium excretion and pioglitazone-induced edema

Akinobu Nakamura1, Takeshi Osonoi2, Yasuo Terauchi1*

Altre notizie della sezione

soya Haemosafety 153x97 - Il Fosfatidilinositolo della soia contenente nanoparticelle lipidiche prolunga l’emivita e l’attività emostatica del FVIII B-domain deleto nei topi

14 dicembre 2015

Il Fosfatidilinositolo della soia contenente nanoparticelle lipidiche prolunga l’emivita e l’attività emostatica del FVIII B-domain deleto nei topi

Una nuova tecnologia di creazione di un FVIII long-acting, con caratteristiche non dissimili agli attuali in sperimentazione.

novità terapeutiche 153x97 - Novità terapeutiche

16 febbraio 2015

Novità terapeutiche

Negli ultimi anni la terapia dell’emofilia e delle malattie correlate ha conosciuto grandi progressi, tuttavia ulteriori miglioramenti sono attesi grazie alle nuove ricerche e tecnologie…