microparticelle Haemosafety 370x280 - Il ruolo delle microparticelle nell’infiammazione e nelle trasfusioni

Il ruolo delle microparticelle nell’infiammazione e nelle trasfusioni

Le microparticelle sono piccole vescicole (0.05-1.0 µm) con una membrana a doppio strato fosfolipidico. Si trovano nei fluidi biologici, incluso il sangue periferico. Il loro ruolo non è ben conosciuto, esse si formano a seguito di attivazione e apoptosi cellulare da varie linee cellulari, in particolare globuli rossi, piastrine, globuli bianchi e cellule endoteliali. Trasferiscono informazioni tra cellule e ambiente circostante attraverso la circolazione partecipando a vari processi biologici come infiammazione, risposta immunitaria e trombosi. Per quanto riguarda la loro formazione dalle piastrine, essa avviene attraverso l’induzione da vari stimoli (collagene, trombina, ADP, etc) sia in vivo che nelle preparazioni di concentrati piastrinici usati per le trasfusioni. Dai globuli rossi derivano microparticelle a seguito di attivazione e apoptosi degli stessi eritrociti in particolare quando vi è influsso di calcio e distruzione del citoscheletro di queste cellule. Come per le piastrine, anche in questo caso le microparticelle si formano sia in vivo che nelle sacche di emazie concentrate. I globuli bianchi hanno un importante ruolo nel produrre le micro particelle a seguito di stimoli batterici, in particolare i neutrofili, monociti e linfociti. Le cellule endoteliali liberano microparticelle se attivate da numerose condizioni patologiche come l’aterosclerosi, lo stato settico e il diabete. Le micro particelle potrebbero, quindi, contribuire a numerose situazioni condizioni patologiche infiammatorie, aterosclerotiche,  autoimmuni, trombotiche e potrebbero essere trasmesse attraverso le trasfusioni di emoderivati.


 

Transfusion and Apheresis Science

The role of microparticles in inflammation and transfusion: A concise review

Fabrice Cognasse a,b,*, Hind Hamzeh-Cognasse b, Sandrine Laradi a,b, Ming-Li Chou c, Jerard Seghatchian d, Thierry Burnouf e, Chantal Boulanger f, Olivier Garraud b,g, Nicolas Amabile f

Altre notizie della sezione

Analisi virologica Haemosafety 153x97 - Analisi virologiche di pazienti trasfusi rivela un nuovo virus umano che condivide alcune caratteristiche con Virus dell’Epatite C e G

13 novembre 2015

Analisi virologiche di pazienti trasfusi rivela un nuovo virus umano che condivide alcune caratteristiche con Virus dell’Epatite C e G

La sorveglianza degli agenti infettivi trasmessi attraverso la trasfusione di sangue è la chiave per garantire la sicurezza di questa fondamentale risorsa terapeutica. In questo interessante articolo si segnala l’identificazione di un nuovo virus chiamato Hepegivirus 1.

epatite b 64stvr0wa1l7g3311fih45qrcuivla5k9p64k1dit4m 153x97 - Stima dei rischi trasfusionali emergenti: l'esempio dell'infezione del virus dell'HEV

13 novembre 2015

Stima dei rischi trasfusionali emergenti: l’esempio dell’infezione del virus dell’HEV

La valutazione del rischio trasfusionale è essenziale per preparare una strategia di screenig dei patogeni trasmessi tramite emoderivati. Tra dicembre 2012 e dicembre 2013 in Francia sono stati riscontrati 24 casi di plasma positivo ad HEV-RNA  su 57101 donazioni (4.2 su 10000). Aggiustando tale dato per sesso, età e numero stimato di portatori di HEV-RNA […]

haemosafety genoma 153x97 - Un nuovo virus umano che condivide caratteristiche genomiche con Hepaciviruses e Pegiviruses  da analisi di pazienti che sono stati trasfusi.

5 novembre 2015

Un nuovo virus umano che condivide caratteristiche genomiche con Hepaciviruses e Pegiviruses da analisi di pazienti che sono stati trasfusi.

Gli autori hanno cercato varianti di alcuni virus in  pazienti trasfusi con sangue ed emoderivati. Usando questo approccio, hanno  rilevato e caratterizzato geneticamente un virus  umano, hepegivirus umano 1 (HHpgV-1), che condivide caratteristiche con virus dell’epatite C (HCV) e pegivirus umano . HCV e HPgV appartengono ai generi Hepacivirus e Pegivirus della famiglia Flaviviridae. HHpgV-1 […]