La trasmissione televisiva “Le Iene”, andata in onda pochi giorni fa, ha documentato come la donazione di
sangue nelle autoemoteche AVIS in Campania avvenga senza rispettare i criteri di sicurezza per la
donazione di sangue. Durante il servizio televisivo ripreso usando una telecamera nascosta, infatti, è stata
permessa la donazione di sangue a soggetti che in base alla normativa nazionale (vedi allegato) non
avrebbero potuto donare. Questo grave e inquietante episodio, che ha portato alle dimissioni del
Vicepresidente AVIS Nazionale, pone serie preoccupazioni sulla sicurezza degli emocomponenti (globuli
rossi e plasma) prelevati in queste zone.


Allegati:

Decreto Ministeriale del 2015 sui requisiti per la donazione di sangue.
Link al servizio completo nella trasmissione televisiva Le Iene.

Altre notizie della sezione

1 153x97 - Le tendenze epidemiologiche dell'infezione da HIV-1 nei donatori di sangue provenienti da Catalogna, Spagna (2005-2014)

13 ottobre 2017

Le tendenze epidemiologiche dell’infezione da HIV-1 nei donatori di sangue provenienti da Catalogna, Spagna (2005-2014)

In Spagna è predominante il sottotipo B di virus dell’immunodeficienza umana 1 (HIV-1). Tuttavia, il recente arrivo di popolazioni immigrate ha aumentato la prevalenza di sottotipi non B e le forme ricombinanti circolanti. L’obiettivo di questo studio era quello di determinare la prevalenza dei sottotipi HIV-1 e le mutazioni di resistenza al farmaco trasmesse nei […]

Donazione di sangue 153x97 - Infezione da epatite B occulta e rischio di trasmissione attraverso trasfusione di sangue

12 ottobre 2017

Infezione da epatite B occulta e rischio di trasmissione attraverso trasfusione di sangue

I progressi nella sierologia e nel test degli acidi nucleici virali (NAT), negli ultimi decenni hanno ridotto significativamente il rischio di virus dell’epatite B trasmesso dalla trasfusione (HBV). La combinazione di test HBsAg e NAT evitano in modo efficiente la maggior parte della trasmissione HBV. Tuttavia, un rischio residuo specifico rimane associato a livelli estremamente […]

Paesi in via di sviluppo 153x97 - Verso l'inattivazione dei patogeni dei globuli rossi e di tutto il sangue obiettivo del DNA/RNA virale: progettazione, tecnologie e prospettive future per i paesi in via di sviluppo

11 ottobre 2017

Verso l’inattivazione dei patogeni dei globuli rossi e di tutto il sangue obiettivo del DNA/RNA virale: progettazione, tecnologie e prospettive future per i paesi in via di sviluppo

Vengono raccolti annualmente oltre 110 milioni di sangue. La necessità di prodotti sanguigni è maggiore nei paesi in via di sviluppo, ma così è anche il rischio di contrarre un’infezione trasmessa dalla trasfusione. Senza un efficace screening dei donatori/test virali e una tecnologia di inattivazione patogena convalidata, il rischio di infezioni trasmesse dalla trasfusione è […]