west nile virus 370x280 - Stato dell'arte: La sorveglianza della circolazione del West Nile Virus in Italia e metodi precoci di prevenzione del rischio di trasmissione attraverso le trasfusioni

Stato dell’arte: La sorveglianza della circolazione del West Nile Virus in Italia e metodi precoci di prevenzione del rischio di trasmissione attraverso le trasfusioni

Dopo l’epidemia di Chikungunya nel 2007 in Italia, un piano nazionale per la sorveglianza delle malattie trasmesse da vettori umani è stato attuato e aggiornato annualmente sulla base dei cambiamenti epidemiologici basati sull’evidenza. Le autorità che si occupano di servizi trasfusionale cooperano, dal 2008, ai servizi sanitari pubblici e ai sistemi di sorveglianza veterinaria (entomologica e ornitologica).

In alcune regioni italiane è in atto un protocollo comune per lo scambio di dati per identificare la circolazione del virus del West Nile (WNV) negli uccelli e nelle zanzare: l’obiettivo è da un lato quello di anticipare l’introduzione di screening WNV-NAT nei donatori di sangue e, dall’altro, per limitare i test solo in aree geografiche in cui la circolazione del virus è effettiva. L’integrazione delle attività di sorveglianza e un approccio multidisciplinare hanno permesso di introdurre misure efficaci e preventive per ridurre il rischio di trasmissione di WNV attraverso sangue, tessuti e donazioni di organi.


Transfus Clin Biol. 2017 Sep;24(3):172-175. doi: 10.1016/j.tracli.2017.06.019. Epub 2017 Jul 25.

State of the art: West Nile Virus circulation surveillance in Italy and transfusion risk early prevention methods.

Velati C1, Angelini P2, Pupella S3.

Altre notizie della sezione

analisi sangue 153x97 - West Niles Virus in Europa e la sicurezza nelle trasfusioni di sangue

8 marzo 2017

West Niles Virus in Europa e la sicurezza nelle trasfusioni di sangue

Il virus del Nilo occidentale (WNV) è diventato un problema crescente in ambito trasfusionale dal 2002, quando è stato dimostrato innanzitutto negli Stati Uniti che può essere trasmessa attraverso le trasfusioni di sangue. Da allora, diverse misure precauzionali sono state introdotte in Europa per ridurre il possibile rischio di trasmissione attraverso le tarsfusioni ed i […]

dengue 153x97 - Un metodo per controllare la trasmissione attraverso plasma derivati del Virus Dengue

16 gennaio 2017

Un metodo per controllare la trasmissione attraverso plasma derivati del Virus Dengue

I virus Degnue (DENV) sono endemici in oltre 100 paesi, e nella maggior parte dei casi le  infezioni trasmesse sono asintomatiche. I virus Dengue possono essere trasmessi attraverso trasfusioni di plasma derivati e  sono stati segnalati diversi casi a livello globale. Attualmente, non vi è alcun test di screening su sangue per il DENV, e […]

bilancia 153x97 - Rapporto costo-utilità del trattamento precoce dell’infezione da Epatite C nell’era dei nuovi antivirali

5 dicembre 2016

Rapporto costo-utilità del trattamento precoce dell’infezione da Epatite C nell’era dei nuovi antivirali

La disponibilità dei nuovi regimi di terapia antivirale altamente efficaci contro il virus dell’epatite C (HCV) senza uso di interferone ha creato grandi aspettative nei pazienti finora esclusi dall’accesso a tali farmaci secondo i criteri di priorità adottati in Italia dall’AIFA (vedi articolo del 22 luglio in questa sezione). Si tratta dell’ampia popolazione di soggetti […]