Emofilia e Sport: traguardi raggiungibili

 Per il corretto sviluppo fisico e psicologico, è importante incoraggiare lo svolgimento di attività sportive anche nei soggetti con emofilia. Uno sportivo con emofilia richiede una gestione multidisciplinare per la presenza di problematiche ematologiche interimistiche e muscolo-scheletriche. Individuare il giusto tipo di sport da praticare è il primo step ed è opportuno rivolgersi ad […]

I bisogni insoddisfatti in Emofilia Moderata e Lieve

 Oggi i pazienti con emofilia moderata o lieve potrebbero avere difficoltà di accesso alla terapia sostitutiva con fattore VIII della coagulazione a causa di traumi, procedure chirurgiche in emergenza, pratica di attività fisica ad alto impatto. Si propongono ambiti di intervento per la terapia di questi pazienti emofilici. Relatore: Dott. Mariasanta Napolitano – Policlinico Universitario […]

Le funzioni del Fattore VIII della Coagulazione

 Il ruolo del fattore VIII della coagulazione è fondamentale nella terapia dei pazienti con emofilia per accelerare la formazione del fattore X e degli step successivi che porteranno alla costituzione del coagulo (trombina). Tra i benefici della terapia con fattore VIII, la protezione dalle patologie arteriose, la riduzione dall’incidenza di emorragie cerebrali e il […]

I concentrati di Fattore VIII della Coagulazione ad Emivita prolungata

 Negli ultimi anni sono stati sviluppati una serie di concentrati di fattore 8° della coagulazione ad emivita prolungata: nello specifico, oggi sono disponibili 4 molecole di fattore VIII della coagulazione che permettono di modulare la frequenza delle somministrazioni partendo da frequenze standard, con lo scopo di azzerare i sanguinamenti e ridurre le limitazioni delle […]

Il Laboratorio nella Pratica Clinica per la Gestione del Paziente Emofilico

In questa terza e ultima intervista, il Prof. Angelo Molinari spiega come vengono utilizzati i dosaggi dei fattori coagulanti nella pratica clinica, nella diagnosi e monitoraggio dei fattori. Valida il testo con metodo cromogenico, perchè fornisce risultati più riproducibili, misure più precise e accurate, minore variabilità tra laboratori e quindi si riflette sulla gestione del […]

Il Dosaggio del Fattore VIII in Laboratorio per la Gestione del Paziente Emofilico

In questa seconda intervista il Prof. Angelo Molinari sottolinea l’importanza del dosaggio dei fattori della coagulazione per i laboratori che supportano un centro per la gestione delle malattie emorragiche. Se da un lato i test utilizzati più frequentemente sono basati su PTT e i reagenti per esso sviluppati in una metodica a singola fase, si […]

Il ruolo del Laboratorio nella Gestione del Paziente Emofilico

 In questa intervista introduttiva del Prof. Angelo Molinari emergono i primi requisiti fondamentali del laboratorio come cardine dell’ottimizzazione delle risorse nella gestione del paziente emofilico e dello studio della migliore terapia personalizzata. La medicina di laboratorio deve fornire supporto preciso e accurato in tutte le fasi del percorso diagnostico terapeutico, dalla diagnosi, al monitoraggio […]

Emofilia e Anziani: la corretta gestione per una qualità di vita migliore

In questa prima di 3 interviste il Professor Sergio Siragusa illustra un argomento di grande attualità: la qualità della vita del paziente emofilico anziano.

La Sicurezza dei Trattamenti per l’Emofilia

In questa seconda di 3 interviste il Professor Sergio Siragusa tratta il tema della sicurezza dei trattamenti dei farmaci emofilici.

Emofilia nei Bambini: è un fattore di rischio, non una malattia

In questa terza di 3 interviste il Professor Sergio Siragusa tratta il tema che pone l’emofilia come fattore di rischio e non come una malattia.