IMPATTO DELLA PANDEMIA DA COVID-19 SULLA COMUNITÀ DELL’EMOFILIA

In un recente editoriale Cedric Hermans, Alain Weill e Glenn F. Pierce (Haemophilia 2020 Apr 4. [Epub ahead of print])focalizzano l’attenzione sulla pandemia da COVID-19 (SARS-COV-2) come nuova globale sfida per la comunità dell’emofilia. Al presente, essi affermano, è impossibile determinare quanti emofilici verranno colpiti dal virus e se il difetto coagulativo e il tipo […]

EMOFILIA E INFEZIONE DA SARS-COV-2

La pandemia da SARS-COV-2 è esplosa nella città cinese di Wuhan diffondendosi rapidamente  in tutto il mondo. Al momento non si hanno notizie sull’impatto in persone affette da emofilia. In una recente pubblicazione (Cui Dongyan et al. Haemophilia. 2020 Apr 1. doi: 10.1111/hae.14000. [Epub ahead of print]) gli autori riferiscono di un paziente di 35 […]

Sorveglianza sulla malattia di Creutzfeldt-Jakob in Australia: aggiornamento al 31 Dicembre 2018

Il Registro Nazionale Australiano per la malattia di Creutzfeldt-Jakob è stato istituito presso l’Università di Melbourne nell’ambito del programma mondiale per la sorveglianza sulle malattie umane da prioni (anche note come encefalopatie spongiformi trasmissibili), tra le quali la più comune è quella di Creutzfeldt-Jakob. Il registro raccoglie dati dal 1970, con sorveglianza prospettica a partire […]

IL POTENZIALE IMPATTO DELLE EPIDEMIE DI VIRUS CHIKUNGUNYA SULLA TRASFUSIONE DI SANGUE

Il Virus Chikungunya (CHIKV) è responsabile di grandi epidemie periodiche sia in aree endemiche che in aree non endemiche in cui sono presenti zanzare competenti. La trasmissione di CHIKV per trasfusione durante focolai esplosivi non è mai stata documentata e il vero impatto dell’infezione da CHIKV sulla trasfusione di sangue durante un’epidemia non è noto. […]

(Jivi) r-F.VIII-B-deleto peghilato (Bay 94-90027) versus (Elocta) r-F.VIII-Fc : la farmacocinetica (PK) in uno studio randomizzato crossover

La profilassi con il fattore VIII (FVIII), concorde tutto il mondo scientifico, è il trattamento standard per i pazienti con emofilia A grave (FVIII <1%) ed è fondamentale nel ridurre i rischi dei sanguinamenti spontanei e, in definitiva, nel prevenire lo sviluppo di artropatia cronica . La profilassi ovviamente richiede un protocollo di frequenti trattamenti […]